AGENZIA IMMOBILIARE CINQUALE

Elenco news

Home > Elenco news
  • Controllo impianti termici: le novità dal 2017

    27/02/2017

    A partire dal 1° gennaio 2017 si applica, nei comuni con popolazione superiore a 40.000 abitanti, tra cui Massa, quanto disposto di recente dalla Legge regionale toscana n. 85 del 13.12.2016 in merito ai controlli sugli impianti termici.
    Con il 31 dicembre 2016 la competenza cessa di appartenere al  Comune, che la esercitava tramite Master srl,  e viene attribuita alla Regione Toscana che si avvale di un' Agenzia energetica provinciale, individuata in Sevas srl di Lucca.
    Le disposizioni transitorie che la Regione Toscana si appresta ad approvare prevedono, tra l'altro, l'applicazione del costo del bollino per il controllo delle caldaie fino a 100 Kw pari a 20 euro, in luogo dell'importo di 10 euro precedentemente applicato dal Comune di Massa.

    Fino alla data del 31 dicembre 2016 i controlli continueranno ad essere effettuati da Master srl con pagamento del bollino al vecchio costo.
    Successivamente a tale data,  i manutentori di impianti termici in possesso dei bollini comunali, potranno restituirli al Comune di Massa presso Master srl, chiedendo il rimborso delle somme precedentemente anticipate, mentre, per i nuovi, dovranno rivolgersi a Sevas srl.

    In data odierna si è svolta presso gli uffici dell'Assessorato Ambiente un incontro in cui l'assessore Uilian Berti ha illustrato  alle associazioni di categoria dei manutentori degli impianti termici Confartigianato e CNA le innovazioni normative che la Regione ha apportato alla disciplina di controllo delle caldaie.

     

    Fonte: http://www.comune.massa.ms.it/pagina/controllo-impianti-termici-le-novit%C3%A0-dal-2017

    Indietro